Únete a la comunidad:
  • tweetter
  • mail

Tools & Resources



Documento
Ayana Khadakhanova
The main objectives of the Institution’s activities are to identify, study, preserve and develop the traditional culture of the peoples living in the territory of the Bokhansky municipal district and, in accordance with the goals and objectives, the action plan of the institution for 2024 has been approved.
Documento
Aude Flamand
Ce livre, adapté à tous les âges, a pour objectif de rendre un projet de recherche de maîtrise plus accessible en expliquant des concepts scientifiques de manière simplifiée. “Il était une fois, une jeune fille nommée Féerique et ses amies, qui se promenaient le long d’une plage quand elles firent une rencontre surprenante ; un [...]
Documento
Aude Flamand
This book, intended for all ages, is an attempt to make a masters’ research project more accessible, by explaining simplified scientific concepts. “Once upon a time, a young girl named Irony and her friends were walking on a beach when they had a surprise encounter with a young man, Dom, who had been preserved in [...]
Enlace
Casa Areyto
Los libros infantiles de Casa Areyto son para niños de 0 a 8 años y promueven el aprendizaje del idioma y la cultura taína. Nuestros libros adoptan un enfoque interdisciplinario para desarrollar habilidades lingüísticas (español, inglés y taíno), comprensión histórica y aprecio por nuestro patrimonio indígena. Además, fortalecen la identidad cultural y la autoestima de [...]
Enlace
Casa Areyto
Casa Areyto’s children’s books are for kids aged 0 to 8 years old and promote learning the Taíno language and culture. Our books take an interdisciplinary approach to develop language skills (Spanish, English, and Taíno), historical understanding, and appreciation for our Indigenous heritage. Additionally, they strengthen children’s cultural identity and self-esteem through rhyming stories and [...]
Enlace
Casa Areyto
¡Aprende el alfabeto, los nombres de los animales, los alimentos y otros conceptos básicos en taíno! Esta lista de videos es perfecta para niños de 0 a 6 años y está basada en el Primario Básico del Taíno-Borikenaíki de Javier A. Hernández, autor y lingüista boríkua. ¡Ahora tus pequeños también podrán aprender el taíno! Edades: [...]
Enlace
Casa Areyto
Learn the alphabet, animal names, foods, and other Taíno basics! This playlist is perfect for kids ages 0-6 and is based on the Primario Básico del Taíno-Borikenaíki by Javier A. Hernández, author and Boríkua linguist. Now your little ones can learn Taíno, too! Ages: 0-6 Lessons: 30+ Topics: Alphabet, Animals, Foods, and more!
Enlace
Casa Areyto
¿Sabía que habla el taíno? 😱 Únase a Casa Areyto en nuestro viaje para aprender el taíno, el primer idioma nativo americano con que se encontraron los europeos. Las influencias de la lengua y la cultura taína se sienten en todo el mundo, pero sus contribuciones casi se han perdido a través de la historia. [...]
Enlace
Casa Areyto
Did you know that you speak Taíno? 😱 Follow Casa Areyto on our journey to learn Taíno, the first Native American language encountered by Europeans. The influences of the Taíno language and culture can be felt the world over, but its contributions have nearly been lost to history. With your help, we can bring this [...]
Enlace
Marianela Camacho
Aware of the importance of preserving their identity, indigenous teachers in the Kamarata Valley base the education of their children and young people on the intercultural bilingual approach. To meet this objective, they promote the design of educational and interpretation resources with special attention to documenting the operational processes of daily life in their own [...]
taxi driver in Milano, roaring twenties
Documento
Mario Venturini
La Data dei 51 Totem campestri affiancati nei quattro anni del differenziale bisestile, con la loro posizione sull’astrolabio orizzontale. The cover: taxi driver in Milano, roaring twenties.
refuelling a motorcycle, year 1928 in Milano
Documento
Mario Venturini
Posizione dei 51 Totem campestri sull’astrolabio orizzontale, nei quattro anni del differenziale bisestile, confrontando con tutti gli azimut del Sole all’orizzonte di alba e tramonto. The cover: refuelling a motorcycle, year 1928 in Milano.
shipmaster Costanzo Colombini from Bernate Ticino towing his long barge entering Milano docks
Documento
Mario Venturini
Posizione dei 51 Totem campestri ovvero festività tradizionali o ricorrenze sui 56 marcatori nel cerchio di un astrolabio orizzontale, durante il differenziale bisestile di quattro anni: è l’unico modo di assecondare il proverbio de La Merla, che dice 3+3 giorni “dati/restituiti” e cioè chiaramente “al di fuori” del conteggio pluriennale, costituito dai 13+13=26 cinquantaseiesimi tra [...]
twin cycle used during the last war 1939-1945 in Milan
Documento
Mario Venturini
Confronto degli azimut all’orizzonte del sorgere della Luna e del Sole, da cui appare evidente come la misurazione della Luna sia inadatta per conservare la Data da un anno coll’altro ed inutile per sincronizzare equinozii e solstizii. Non è affidabile: non ripete mai nessuna Data tra due solstizii consecutivi alla distanza di 365/366 giorni. Al [...]
alpine mou-mou drawing by Franco Mosca
Documento
Mario Venturini
Sono indicate le effemeridi per equinozii e solstizii tra l’anno 2009 ed il 2011 tipicamente valide per 2000/3000 anni all’interno del ciclo delle precessioni: uno zero teorico di longitudine si può considerare l’appuntamento del perielio con uno qualsasi dei 2+2 “nodi” annuali ripetendosi all’incirca ogni 5000/6000 anni. L’ultimo appuntamento è stato nel medioevo con il [...]
two wardens and two girls at the gate of an ancient church
Documento
Mario Venturini
Diagramma per evidenziare la finzione delle “correzioni” di calendario eseguite dal Clero nell’anno 1582 e spacciate anche per l’anno 325 della nostra era volgare. Se c’è stato un disinteresse millenario per la sincronizzazione della Data solare, dipende dalla imposizione ed impostura del Calendario clericale, che non ha gli anni di 365/366 giorni ed imposto come [...]
Milano downtown in the roaring twenties
Documento
Mario Venturini
Confronto della longitudine Terra/Sole con le festività o Totem del Calendario campestre e con il Calendario clericale di oggi, cosidetto moderno, fiscale o internazionale, secondo la presunta “correzione” dell’anno 1582 e con il Calendario Romano di Giulio Cesare, di Numa e di Veio precedente al Numa, con dieci mesi e la pausa invernale. Nel conto [...]
shepherdess and breeder Fernanda Regazzoni in Valtorta west of Brembana valley
Documento
Mario Venturini
Ricognizione della distanza costante tra le festività campestri, identificate dai 51 Totem segnaposto, in cinquantasei giorni sincronizzati con la Data dei 2+2 equinozii e solstizii. Sono indicati tutti i cinquantaseiesimi più evidenti (13) i cinque tipi di prowerbis, i 27 Totem maschili e i 12+3 femminili, dividendo per nomi Romani, nomi clericali, nomi medioevali, nomi [...]
domodossola 1875
Documento
Mario Venturini
Le più recenti istanze di eseguire una “protezione giuridica” della nostra lingua originale lombarda, nei modi conosciuti dal dialetto, sono state protocollate in alcuni Comuni per il dialetto milanese, ma regolarmente rifiutate nonostante la normativa dei loro stessi Regolamenti Municipali, ed anche ignorando il Testo Unico sugli Enti Locali, sempre in vigore, senza contare le [...]
Documento
Mario Venturini
La più recente descrizione della meridiana, o dell’astrolabio fa lo stesso, con una pertica al centro che fa ombra (gnomòne) ed una serie di linee iperboliche per indicare la Data, con l’àzimut e l’altezza del Sole, la conosciamo dal greco Anassimandro che, per forza di cose, la osserva dalle tradizioni precedenti. Non la inventa, ma [...]
Documento
Mario Venturini
L’istituzione sociale del Calendario Campestre è indissolubile dall’attività dell’agricoltura, che è antichissima, ben più antica della finzione “postglaciale” e della fantomatica “mezzaluna fertile” perchè Nicolai Vavilov ha dimostrato che l’origine delle piante coltivate è indipendente, in una ventina di siti attorno al mondo e al di sotto del 45° parallelo Nord, in una antichità che [...]
cisalpine paysan family at work in alpine landscape
Documento
Mario Venturini
L’àzimut del Sole all’orizzonte di alba e tramonto e le effemeridi per equinozii & solstizii alle varie latitudini europee mostrano che i Totem segnaposto del nostro Calendario Campestre sono più facilmente sincronizzabili nel hinterland Alpino, tra il 43/44° ed il 46/47° parallelo Nord. Alcune ricorrenze sono riconoscibili anche ad altre latitudini, ma l’origine o comunque [...]
Documento
Aikuma Project
Language Parties are a format for storytelling events where local members of the community gather to share stories in the original languages, followed by interpretation into a common language. This report describes the format and presents what we have learnt about the social impact, and the way Language Parties foster connection and belonging.